domenica 24 marzo 2013

Cassazione: divorzio non rende nulla donazione al genero



Con sentenza n. 19529 del 9 novembre 2012, la Cassazione ha affermato che il divorzio non rende inefficace l'atto di liberalità nei confronti del genero, anche se la casa familiare è stata regalata dai genitori di lei.

La seconda sezione civile ha così respinto il ricorso di una ex moglie contraria alla divisione di un immobile, regalato dal padre di lei alla coppia, prima che intervenisse il divorzio.

In linea con una precedente decisione della Corte d'Appello di Bologna, la Cassazione ha ribadito che «il divorzio non è sufficiente a invalidare il negozio di liberalità».
Pertanto, la dichiarata mancanza dello spirito di liberalità da parte del padre di lei in favore del genero era smentita dalla non contestata consapevolezza del donante dell'intestazione dell'immobile anche al genero.

E ancora. All'invocata sopravvenuta inefficacia della donazione per il venir meno della causa (ravvisabile nel fallimento dell'unione tra coniugi donatari), l'ordinamento non riconnette, alla situazione dedotta, un'invalidità o inefficacia della donazione stessa. La donna dorà ora pagare anche le di giudizio.

cassazione-19529-2012_pdf - File Shared from Box - Free Online File Storage

Nessun commento:

Posta un commento